Stasera (3 agosto) al debutto La Lirica In Piazza a Massa Marittima

avatar

agriturismorigotorto

7 unità abitative, climatizzate,con piscina, forno a legna e barbecue, ampi spazi ricreativi attrezzati all'aperto.
avatar

Stasera, 3 agosto, per La Lirica in PIazza, andrà in scena ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi. “Via i fondali disegnati, largo spazio alle scenografie costruite su misura per ogni spettacolo, ed è questa la vera novità rispetto al passato”, spiegano gli organizzatori. ‘La Traviata’ è diretta da Maurizio Morgantini con la regia di Gianmaria Romagnoli con il soprano Paola Di Gregorio che interpreta Violetta mentre Alessandro Dimasi nei panni di Alfredo. L’elemento centrale sarà una grande scala intorno alla quale si muoveranno i personaggi nelle varie scene.

Opera in tre atti
Libretto di Francesco Maria Piave
tratto dal romanzo La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio

Musica di
Giuseppe Verdi

Personaggi ed interpreti
Violetta Paola di Gregorio
Alfredo Alessandro Dimasi
Giorgio Germont Sergio Bologna
Flora Patrizia Scivoletto
Gastone Guido Bernoni
Dottore Carlo Di Cristoforo
Barone Alessandro Calamai
Marchese Andrea Scorsolini
Annina Arianna Castelli

Direttore Maurizio Morgantini
Regista Gianmaria Romagnoli
Maestro del Coro Renzo Renzi
Scenografia Biagio Fersini
Costumista Francesca Pipi
Coreografo Gennaro Siciliano
Direttore di Scena Teresa Gasperi
Maestri di Palcoscenico Alberto Spanu, Kwag Jongrey
Macchinisti Bruno di Venanzio, Giovanni di Mascolo, Diego Caccavallo
Sartoria Laura Mattoccia, Maria Pia Amadei, Eloisa Libutti
Capotruccatore Alice Circi
Datore luci Emanuele Lepore
Service Audio Luci Fonomaster
Trasporti PuntoTraslochi di Fabio Giglio
Coordinamento musicale Eugenio Falanga
Coordinatrice Coro Lirico Italiano e Amministrazione Regina Martusciello
Segreteria di Produzione e Pubbliche Relazioni Giulia Grill

Orchestra Sinfonica Europa Musica
Coro Lirico Italiano
Coro Santa Barbara
Balletto Gennaro Siciliano, Alessia Losavio, Martina Gabbrielli, Alina Person, Ilenia Dagostino

Produzione Europa Musica

La traviata è un’opera in tre atti di Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. È basata su La signora delle camelie, opera teatrale di Alexandre Dumas (figlio), che lo stesso autore trasse dal suo precedente omonimo romanzo.

Fa parte della “trilogia popolare” assieme a Il trovatore e a Rigoletto.

Fu in parte composta nella villa degli editori Ricordi a Cadenabbia, sul lago di Como. La prima rappresentazione avvenne al Teatro La Fenice il 6 marzo 1853 ma, a causa di interpreti carenti e – probabilmente – per il soggetto allora considerato scabroso, si rivelò un sonoro fiasco; fu ripresa il 6 maggio dell’anno successivo a Venezia al Teatro San Benedetto nella seconda versione con interpreti più validi, come Maria Spezia Aldighieri e diretta dal compositore, riscosse finalmente il meritato successo.

A causa della critica alla società borghese, l’opera, nei teatri di Firenze, Bologna, Parma (10 gennaio 1855 nel Teatro Regio di Parma come Violetta), Napoli e Roma, fu rimaneggiata dalla censura e messa in scena con alcuni pezzi totalmente stravolti. Sempre per sfuggire alla censura, l’opera dovette essere spostata come ambientazione cronologica dal XIX al XVIII secolo.[1]

Secondo i dati pubblicati da Operabase nel 2013 è l’opera più rappresentata al mondo nelle ultime cinque stagioni, con 629 recite.

Fonte Wikipedia