“Il Mercante di Venezia” di William Shakespeare agli scavi di Roselle (9-18 agosto)

avatar

agriturismorigotorto

7 unità abitative, climatizzate,con piscina, forno a legna e barbecue, ampi spazi ricreativi attrezzati all'aperto.
avatar

“Il Mercante di Venezia” di William Shakespeare, con la regia di Francesco Tarsi e Giacomo Rosselli, torna all’Anfiteatro romano del Parco archeologico di Roselle. Si va in scena da domenica prossima 9 agosto, fino a martedì 18 agosto, a partire dalle 21.15. L’occasione è quella del “Festival Estate Rosellana 2015”, il cartellone oganizzato dall’Associazione Polis 2001 con il patrocinio del Comune di Grosseto e il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. La manifestazione prevede la messa in scena di varie opere di Shakespeare (“La dodicesima notte”, “Romeo e Giulietta”, “Macbeth” e, appunto, “Il Mercante di Venezia”). Lo spettacolo, che ha già riscosso quest’anno un grande successo al Cassero, in occasione della programmazione estiva promossa dal Comune di Grosseto, e negli stessi scavi archeologici rosellani, prende il posto del previsto “Macbeth”, il dramma shakespeariano che non potrà essere rappresentato in questa stagione a causa di un problema sopraggiunto nei giorni scorsi.

“All’Associazione Polis 2001 va un grande ringraziamento – ha voluto sottolineare l’assessore alla Cultura, Giovanna Stellini – per quello che fanno da tanti anni a servizio della cultura. I loro spettacoli sono particolarmente suggestivi e rappresentano un appuntamento ormai irrinunciabile per tanti appassionati e turisti che, anche quando semplicemente in visita agli scavi archeologici, hanno spesso l’occasione di assistere a prove ed esibizioni dedicate”.

Info e prenotazioni: Francesco Tarsi tel. 347[]2299737.