Giro d’Italia, oggi e domani a Grosseto e provincia strade chiuse

avatar

agriturismorigotorto

7 unità abitative, climatizzate,con piscina, forno a legna e barbecue, ampi spazi ricreativi attrezzati all'aperto.
avatar

Si avvicina la competizione ciclistica più importante d’Italia, che venerdì 15 maggio toccherà la città di Grosseto per la partenza della tappa Grosseto-Fiuggi, la più lunga del giro. La partenza dei ciclisti, dopo la sfilata cittadina alle 10,15, è prevista per le 10.25. presso il ritrovo di partenza in piazza Caduti di Nassiriya, ed il percorso all’interno della città si sviluppa lungo via Saffi, corso Carducci, piazza Duomo, piazza Dante, via Ricasoli, piazza De Maria, via dei Mille, piazza Risorgimento, via Aurelia Sud, per proseguire lungo la strada provinciale 154.

In occasione del passaggio del Giro sono previste una serie di modifiche temporanee alla circolazione stradale, disciplinate dall’Ordinanza della Polizia Municipale n. 290 firmata oggi, 12 maggio 2015. L’ordinanza, finalizzata a garantire il passaggio dei ciclisti in consizioni di sicurezza, prevede:

Dalle 5 alle 13 del 15 maggio 2015, è istituito il divieto di transito e sosta con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli, con esclusione dei mezzi al seguito della manifestazione muniti di apposito contrassegno e dei ciclisti partecipanti alla gara in: via Bellini ( veicoli sponsor); via Amiata, tratto compreso tra via Fossombroni e via Saffi (percorso gara); piazzetta Monte dei Paschi (percorso gara); via Saffi, tratto compreso tra via Amiata e piazza Monte dei Paschi (percorso gara); corso Carducci, tratto compreso tra piazza Monte dei Paschi e piazza Duomo (percorso gara e sosta carovana pubblicitaria); piazza Duomo (percorso gara e sosta carovana pubblicitaria); piazza Dante (percorso gara e sosta carovana pubblicitaria); via Ricasoli (percorso gara); del Mercato (percorso gara); piazza de Maria (percorso gara); via dei Mille (percorso gara); piazza Risorgimento (percorso gara); via Aurelia Sud (percorso gara); via Gramsci, tratto compreso tra via Ximenes e piazza Gioberti (corsia passaggio punto obbligatorio); via Gioberti (corsia passaggio punto obbligatorio); via Mazzini, tratto compreso tra piazza Gioberti e piazza San Michele (corsia passaggio punto obbligatorio); piazzetta San Michele (corsia passaggio punto obbligatorio); via Goldoni (corsia passaggio punto obbligatorio); piazza Valeri (corsia passaggio punto obbligatorio);

Dalle 15 di giovedì 14 fino alle 18 di venerdì 15:

– per i veicoli che transitano su via Ximenes, all’intersezione con via Gramsci, direzione obbligatoria a sinistra (corsia ingresso ZTL fino alle 5 di venerdì 15) e a destra su via Gramsci (corsia di destra secondo l’attuale percorrenza);

– per i veicoli che transitano su via Guerrazzi, all’intersezione con via Gramsci, direzione obbligatoria a dritto verso via Amendola e a destra su via Gramsci (corsia di destra secondo l’attuale percorrenza);

Dalle 15 di giovedì 14 fino alle 5 di venerdì 15 per i veicoli che transitano su via Alfieri all’intersezione con via Ximenes – piazza De Maria direzione obbligatoria a destra su via dei Mille;

Dalle 5 alle 18 di venerdì 15, per i veicoli che transitano su via Alfieri all’intersezione con via Dandolo, direzione obbligatoria a destra verso quest’ultima via;

Dalle 15 di giovedì 14 fino alle 5 di venerdì 15 per i veicoli che transitano su via Cesare Battisti all’intersezione con via Donizzetti/Pergolesi direzione obbligatoria a dritto o sinistra e con piazza De Maria, direzione obbligatoria a dritto verso via Dei Mille;

Dalle 15 di giovedì 14 fino alle 18 di venerdì 15:

– per i veicoli che transitano su via Umberto Giordano all’intersezione con via Catalani/Boito direzione obbligatoria a dritto e sinistra;

– il tratto delvia Pergolesi perpendicolare alvia Catalani è individuato come strada senza uscita;

– il tratto delvia Amiata, compreso tra via Bengasi e via Fossombroni, è individuato come strada senza uscita;

– per i veicoli che transitano su via Saffi provenienti da piazza Monte dei Paschi, all’intersezione con via delle Carceri, direzione obbligatoria a destra;

– per i veicoli che transitano su via Saffi provenienti da piazza Maniscalchi, all’intersezione con via dell’Unione, direzione obbligatoria a sinistra;

Dalle 5 alle 13 di venerdì 15:

– il tratto delvia Cesare Battisti compreso tra via Cimarosa e piazza De Maria è individuato come strada senza uscita;

– per i veicoli che transitano su via Cesare Battisti all’intersezione con via Cimarosa direzione obbligatoria a destra o sinistra su quest’ultima via;

– in via Cimarosa, tratto compreso tra via Cesare Battisti e piazza Lulli è istituito il senso unico di marcia verso quest’ultima piazza;

– per i veicoli che transitano su via Benedetto Marcello, all’intersezione con via Paganini direzione obbligatoria a destra su quest’ultima via;

Dalle 17 di giovedì 14 alle 13 di venerdì 15:

– il tratto delvia Cimarosa compreso tra via Fossombroni e via Cesare Battisti è individuato come strada senza uscita;

– per i veicoli che transitano su via Dei Barberi all’intersezione con le Vie Santarosa e Paganini direzione obbligatoria a sinistra e destra verso quest’ultime vie;

– via Dei Barberi, tratto compreso tra le Vie Santarosa – Paganini e piazza De Maria è individuata come strada senza uscita;

– via Tito Speri è individuata come strada senza uscita;

Dalle 5 alle 13 di venerdì 15:

per i veicoli che transitano su via Ugo Bassi, all’intersezione con via F.lli Bandiera, direzione obbligatoria a dritto, mentre per quelli che transitano su via F.lli Bandiera all’intersezione con via Ugo Bassi direzione obbligatoria a sinistra;

– il tratto delvia F.lli Bandiera, compreso tra via Ugo Bassi e via Dei Mille è individuato come strada senza uscita;

– via Guglielmo Pepe è individuata come strada senza uscita;

– per i veicoli che transitano su via Brigate Partigiane all’intersezione con via Pepe direzione

– per i veicoli che transitano in piazza Risorgimento all’intersezione a rotatoria con via Brigate Partigiane, direzione obbligatoria a dritto verso quest’ultima via;

– per i veicoli che transitano su via Aurelia Sud all’intersezione a rotatoria di piazza Risorgimento, direzione obbligatoria a destra verso via Brigate Partigiane;

– per i veicoli che transitano in via Sonnino all’intersezione a rotatoria con piazza Risorgimento, direzione obbligatoria a destra verso via Caravaggio (sottopasso ferroviario);

– per i veicoli che transitano su via Caravaggio (provenienti da lato via Canova) all’intersezione con la bretella di collegamento con il sottopasso ferroviario, direzione obbligatoria a dritto verso via Andrea del Sarto;

– il tratto delvia Caravaggio compreso tra via Alberto Sordi ed il sottopasso ferroviario ( corsia con direzione di marcia verso il sottopasso) è individuata come strada senza uscita;

Dalle 5 alle 9 di venerdì 15 l’ingresso e l’uscita dal Centro Storico – ZTL è consentito da corso Carducci.

This entry was posted in Blog.